Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Venti per venti = tempesta

Immagine
Pare che ci risiamo.
Oggi è il 21 dicembre, ho ascoltato 115 dischi (ben tre in più dell'anno scorso), nessuno mi ha chiesto di sceglierne venti e pertanto io lo faccio ben volentieri.
Ordine al solito decrescente e link, quando presente, a una recensione di Storiadellamusica.

20) Maisha - There Is A Place (Brownswood Recordings, afro jazz, 44:38)


19) The Messthetics - The Messthetics (Dischord, jazz rock, 33:45)


18) The Nels Cline 4 - Currents, Constellations (Blue Note, jazz rock, 44:15)


17) Sleep - The Sciences (Third Man Records, doom, 53:03)


16) Kadhja Bonet - Childqueen (Fat Possum, soul jazz, 37:19)


15) Arto - Fantasma (Dischi Bervisti/Offset Records/Sangue Dischi/Fegato Dischi/The Fucking Clinica, post metal, 48:39)


14) The Turin Horse - The Turin Horse [EP] (Hell Comes Home/Rodomonte Dischi/Shove Records/Sangue Dischi/Vollmer Industries, post-core, 12:16)


13) Virginia Wing - Ecstatic Arrow (Fire Records, art pop, 40:45)